Danni delle Termiti ai Muri

Buchi e cavità nei muri possono indicare l’attività di termiti. I muri sono particolarmente suscettibili ai danni delle termiti per diverse ragioni: sono accessibili dal terreno e la loro superficie è considerevole.

Danni delle Termiti ad un Muro

Le termiti sotterranee vivono nel terreno e accedono alla superficie per mezzo di tunnel costruiti con fango, saliva e feci. I muri possono attirare le termiti sotterranee se sono a diretto contatto con il terreno. I danni alle pareti tendono inoltre a passare inosservate per lungo tempo, almeno fino a quando il deterioramento non inizia a mostrarsi ad un altezza pari al livello dell’occhio.

La superficie di parete esposta al suolo è generalmente più grande di altre parti della casa e attrae le termiti come fonte di cibo, visto che molti insetti possono nutrirsi dello stesso legno senza doversi spostare troppo lontano per la ricerca.

I danni che causano ai muri sono i più ingenti: visto che sono molto sottili, l’infestazione si propaga velocemente  e compromette seriamente la  loro forza. I materiali più economici, come il compensato laminato o il truciolato, sono spesso i più colpiti.

Tuttavia questo tipo di danni può essere prevenuto: scegliendo i materiali più adatti, pre-trattando la casa con l’aiuto di un professionista della disinfestazione e con delle regolari ispezioni anti-termiti, la vostra abitazione sarà libera da questi sgraditi ospiti.

Chiudi il menu