Rimozione dei Nidi di Calabroni

nido calabroni

Come Sono Fatti i Nidi dei Calabroni?

I nidi dei calabroni sono composti di una sostanza a base di carta, creata con saliva e polpa di legno.
Si trovano all’interno o al di sopra degli alberi, sulle travi delle mansarde o in altre zone protette.
Alcune volte le troviamo nei pressi dei cornicioni delle case.

La regina da inizio alla costruzione del nido per deporre le uova. Essa depone un uovo all’interno di ogni cella e crea una via di fuga, costruendo un setaccio. I nidi vengono costruiti strato dopo strato. Le uova si schiudono, rilasciando le larve al loro interno, le quali, una volta cresciute, diventano femmine sterili.

Queste assumono il compito di espandere il nido e prendersi cura delle larve, mentre l’unico dovere della regina diviene quello di deporre le uova, che permettano il perpetrarsi della specie fino all’anno successivo. La regina comincerà a produrre calabroni di sesso maschile, il cui unico scopo è quello di accoppiarsi con gli esemplari femminili fertili.

Queste, una volta fecondate, ricercheranno il luogo giusto dove andare in letargo al sopraggiungere dell’inverno.

La grandezza del nido cresce proporzionalmente alla crescita della colonia. I nidi possono diventare grandi come palle da basket, attraverso diverse generazioni di operaie. Tuttavia i nidi vengono utilizzati solo una volta; le operaie muoiono durante l’inverno, lasciando solo le femmine fecondate il cui compito è quello di dare inizio ad altre colonie con l’arrivo della calda stagione.

Tutti i nidi di calabroni sono estremamente pericolosi. Contattate dei professionisti per la rimozione di nidi nella vostra abitazione o nelle vicinanze.

Chiudi il menu