Scorpione del Deserto

La tipologia più comune di scorpioni sono gli scorpioni del deserto. Sono molto diffusi nelle zone aride attorno al globo. La maggior parte di loro sono velenosi, per questo vengono considerati fra le creature più temute del regno animale.
Una specie di scorpione del deserto è il Leiurus quinquestriatus, rinvenuto in Nord America e in Medio Oriente.

È conosciuto come “scorpione giallo”, per via della sua colorazione, e produce un veleno molto potente.
Esso causa un gran numero di sintomi: febbre, coma, convulsioni, battito cardiaco accelerato, pressione sanguigna alta ed eccessiva secrezione di fluidi all’interno di polmoni e bronchioli. Può portare anche alla morte.

Un altro scorpione del deserto che troviamo in Nord America è il Hadrurus arizonensis. Può crescere fino a 14 cm di lunghezza ed è di colore marrone, con chele e zampe di colore giallo. È coperto interamente di una peluria marrone e possiede una lunga coda, la cui punta termina con una ghiandola a forma di bulbo, contenente veleno, ed un pungiglione.

È interessante il fatto che utilizzi la peluria per rilevare vibrazioni sul terreno e dell’aria: attraverso queste, lo scorpione può capire la direzione della sua preda. Come ogni altro scorpione, anche questa specie è provvista di veleno. Sebbene alcuni l’abbiano adottato come animale domestico, è conosciuto per la sua natura aggressiva ed utilizza frequentemente il pungiglione.

La puntura è lievemente dolorosa, ma il veleno non è pericoloso come quello di altri scorpioni del deserto, infatti ha poco effetto sul corpo degli esseri umani.
Bisogna sempre ricordare una cosa: se si viene punti da uno scorpione, non importa quanto pericoloso o, al contrario, quanto lieve possa essere la sua puntura, dovete sempre rivolgervi ad un medico, per ottenere un parere il prima possibile.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0698381016
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0698381016