Megaloptera

Aspetto
I megaloptera sono insetti dall’aspetto terrificante. I corpi lunghi e fini somigliano a quelli degli insetti stecchi e possono misurare anche più di 12 cm dalle pinze alla punta delle ali.
Le megaloptera si trovano specialmente all’aperto e nei pressi di grandi stagni d’acqua. Le infestazioni all’interno non sono possibili, in quanto incapaci di vivere al chiuso.

MEGALOPTERA

Nonostante le pinze degli esemplari maschili siano inquietanti, sono in realtà inoffensive. Al contrario, gli esemplari femmina utilizzano le loro mascelle per difendersi e sono capaci di lacerare la carne. Queste punture provocano un leggero dolore, ma in compenso non è conosciuto nessun caso di trasmissione di malattie a causa dei megaloptera. Se minacciati, emettono un odore sgradevole.

Comportamento, alimentazione e abitudine
Solitamente gli adulti non si nutrono. Vengono attratti dalla luce ed è possibile notarli sui muri accanto ai lumi da esterno. Le larve vivono in acqua e sono predatori di altri organismi acquatici. Possiedono delle forti mandibole e le loro punture possono essere molto dolorose. I pescatori talvolta le utilizzano come esche.

Riproduzione
Le femmine depongono le uova in fiumi e correnti rapidi. Le megaloptera, al momento dell’emersione, si nascondono sotto rocce e nelle crepe. Subiscono diverse mute prima di divenire adulte.

Segni dell’Infestazione di Megaloptera

Dato che le megaloptera non infestano gli interni delle abitazioni, non esistono dei segni che provino la loro presenza. L’unica indicazione che i padroni di casa hanno della loro presenza, è notando gli esemplari adulti attratti dalla luce.

Chiudi il menu