Scorpioni Mortali

In molti film hollywoodiani, l’immagine di scorpioni mortali che passeggiano nel deserto è un indizio di un pericolo o di un tradimento imminente. Il veleno è spesso ritratto come potentissimo e capace di uccidere un uomo adulto nel giro di pochi secondi.

Questi film spesso esagerano la realtà; solo pochi scorpioni vengono considerati mortali per gli esseri umani. Il veleno, nella maggior parte dei casi, è utile solo per uccidere piccoli insetti ed animali di cui si nutrono. In effetti, negli Stati Uniti, una sola specie viene considerata mortale per gli uomini.

Il Centruroides sculpturatus è l’unico scorpione mortale presente negli Stati Uniti. Sia il nome comune che il nome scientifico sono cambiati negli anni. Talvolta ci si riferisce a questa specie con la definizione “scorpione scolpito”. Quando raggiunge lo stadio adulto, cresce fino agli 8 cm di lunghezza.

Un altro scorpione mortale degno di nota è lo Androctonus australis. Ci sono stati numerosi casi segnalati di uomini morti a causa del suo pungiglione, specialmente nel sud-est asiatico.
Lo scorpione giallo brasiliano (Tityus serrulatus) è conosciuto per la sua fama di sterminatore di bambini.

Lo scorpione giallo (Leiurus quinquestriatus) ha invece un veleno che non provoca conseguenze irreversibili come quelli prima menzionati, ma se assunto in grandi dosi, causa danni ingenti agli esseri umani. Il suo habitat congeniale è rappresentato dai deserti e dai climi aridi. Ha una colorazione gialla molto vivida, con un disegno molto peculiare sulla schiena.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0698381016
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0698381016