Larve dei Tipulidi

Le Larve di Tipulidi

Gli esemplari femmina dei tipulidi trasportano le uova all’interno dei loro addomi e li depongono su terreni umidi o nell’acqua al momento della schiusa. Le larve che ne emergono sono piccole, con una pelle estremamente coriacea. Ci si riferisce talvolta a queste larve con l’appellativo di “giacche di cuoio”.

Le larve di tipulide possono essere di colore verde, bianco o marrone e alcune sono così trasparenti che è possibile vederne gli organi all’interno. Le larve sono segmentate e somigliano a dei vermi.

Hanno dei piccoli tentacoli o sporgenze che si estendono quando vengono toccate o strette. La loro grandezza varia a seconda della specie.

Le Abitudini della Specie

Durante il giorno, le larve di tipulide si nascondono sottoterra e riemergono nelle notti calde. Il periodo di nutrimento di queste larve è l’autunno e prediligono piante in decomposizione, funghi, radici o erba, cosa che spesso causa danni nei giardini o nei prati.

Fino all’impupamento, le larve si nutrono di qualsiasi cibo disponibile. Una volta adulte, è raro che mangino.
I tipulidi sono spesso preda di animali come le talpe e le puzzole. Gli animali di terra scavano alla ricerca di larve e pupe, mentre le tartarughe e i pesci si nutrono di quelle che trovano in acqua.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0698381016
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0698381016