Caratteristiche, Identificazione e Controllo

Malattie Causate da Mosche

Più di cento germi patogeni sono associati alle mosche domestiche, incluse la salmonella, lo stafilococco, l’escherichia coli e la shigella.
Questi germi possono causare malattie in esseri umani e animali, inclusa la febbre tifoidea, il colera, la dissenteria bacillare e l’epatite.

tipi di mosca

Consigli di Prevenzione

L’igiene è fondamentale per tenere sotto controllo questi insetti infestanti, ma un’accurata identificazione è essenziale al fine di debellare la piaga.

Ecco le informazioni che è bene sapere riguardo le mosche ed il loro controllo: 

  • A seconda delle specie, la durata della vita di una mosca va dagli otto giorni ai due mesi o, in alcuni casi, fino ad un anno.
  • Le mosche appartengono all’ordine dei ditteri, che vuol dire “due ali”. In Italia sono presenti più di 10000 specie di mosche
  • Le mosche infestano qualsiasi parte del mondo, fatta eccezione per le calotte polari
  • Una coppia di mosche è in grado di procreare più di un milione di esemplari, attraverso l’accoppiamento della loro stessa prole.
  • Milioni di microrganismi fioriscono nel ventre di una singola mosca, mentre più di mezzo miliardo brulica sul corpo e sulle zampe
  • Le mosche diffondono facilmente le malattie, poiché passano con velocità dai rifiuti marci e pieni di germi al cibo umano lasciato esposto e alle posate
  • Dato che hanno solo due ali, le mosche atterrano spesso e ad ogni atterraggio potrebbero depositare migliaia di batteri.
  • Si stima che annualmente le mosche contaminano o distruggono prodotti agricoli per un valore di oltre dieci milioni di euro.
  • Ogni volta che una mosca si posa, si scrolla di dosso migliaia di microbi. Se una mosca atterra sul cibo o sulle posate, i clienti potrebbero ingerire dei germi capaci di scatenare malattie più serie, come diarrea, avvelenamento da cibo, meningite e infezioni veneree.
Disinfestazione Mosche e Moscerini
Chiudi il menu