Le termiti agiscono come parte integrante dell’ecosistema, riciclando materiale di cellulosa in decomposizione. Tuttavia, nelle aree residenziali, questo comportamento può essere un peso.

Negli Stati Uniti sono attive all’incirca cinquanta specie di termiti, che possono essere ulteriormente suddivise in due categorie più grandi di insetti infestanti, causa di problematiche per la specie umana: termiti sotterranee e del legno secco. Ognuna delle due specie ha bisogno di un trattamento differente.

Le termiti del legno secco risiedono nello stesso legno o in altre fonti di cellulosa di cui si nutrono. Possono vivere all’interno dei mobili e nel legno all’interno dei muri, creando degli elaborati tunnel.
Le infestazioni causate dalle termiti del legno secco spesso non vengono riconosciute fino a quando non divengono estese e richiedono un trattamento di disinfestazione.

disinfestazione termiti

È tuttavia possibile notare questo tipo di infestazione attraverso i mucchi di palline, conosciuti come frass, che appaiono dove gli insetti si nutrono. Questa specie tollera meno il freddo ed è più comune nel sud degli Stati Uniti.

Le termiti sotterranee sono invece più avvezze al freddo e, per questo, sono diffuse in tutti gli Stati Uniti. Queste termiti costruiscono le loro colonie in un tipo di terreno morbido e umido e creano degli elaborati tunnel in fango attraverso i quali accedono alle fonti di cibo sopra il livello del suolo. Questa specie tende a muoversi fra le crepe delle fondamenta e si nutrono delle sezioni di legno umido della casa. La presenza di tunnel di fango è una prova evidente di una passata o presente infestazione.

Chiudi il menu