Prodotti Repellenti Anti-zanzare

I repellenti per zanzare sono disponibili in forma di aerosol, creme, lozioni e stick. Generalmente la protezione dura alcune ore, dopodiché è necessaria un’ulteriore applicazione.
L’olio di citronella è spesso utilizzato nelle candele, nelle torce e nelle spirali per zanzare e produce un fumo che ripugna le zanzare. All’esterno, con poco vento o in totale assenza, risulta essere molto efficace.

repellente zanzare

Tuttavia non lo è alla stessa maniera dei repellenti che si applicano direttamente sulla pelle o sui vestiti.

  • Metodi di Applicazione

Applicate i repellenti per zanzare con moderazione e solo su pelle esposta e vestiti. Non devono mai venire a contatto con occhi e bocca, né essere ingeriti per nessun motivo.
Non utilizzateli in prossimità di ferite o pelle irritata e fate attenzione nell’applicarli ai bambini. Le donne in stato interessante consultino un medico prima dell’utilizzo.

La Durata e l’Efficacia dei Prodotti Repellenti

I repellenti per zanzare sono in grado di tenere momentaneamente a distanza questi insetti. L’effetto del prodotto consiste nel fatto che forniscono solo un sollievo temporaneo, ma non sempre le zanzare ne vengono allontanate.
Degli studi hanno rilevato che alcune zanzare sono in grado di ignorare i repellenti se esposte ad essi da lungo tempo. Gli stessi anti-zanzara perdono di efficacia dopo la prima applicazione, il ché ne richiede di ulteriori, quando si è all’aperto.

Come Fare per Eliminare del Tutto le Zanzare?

disinfestazione zanzare con termonebbiogeno
Tecnico durante la disinfestazione zanzare.

I l modo più efficace per combattere le zanzare sono i repellenti combinati ad un programma di controllo zanzare. Non esitare a contattarci per una consulenza con un professionista delle disinfestazioni, fornito degli strumenti e della competenza per sviluppare un piano che riduca significativamente la crescita e la popolazione adulta di zanzare.

  • 4 consigli da disinfestazioni24 per prevenire l’apparsa delle zanzare

1. Evitare la formazione di piccole raccolte d’acqua stagnante in contenitori tipo barattoli, bacinelle, copertoni, tombini, pozzetti, grondaie, cavità di palme ed alberi, avvallamenti del terreno, ecc. che possono trasformarsi in focolai di zanzara; va notato che il pericolo di infestazione è presente in ristagni d’acqua che durano più di una settimana, quindi momentanei accumuli d’acqua dovuti ad innaffiamento o lavaggi non creano problemi.

2. Svuotare sul terreno e non nei tombini, ogni 5/7 giorni, l’acqua contenuta nei sotto vasi, innaffiatoi, piccoli abbeveratoi, ecc.

3. Coprire con teli di plastica, avendo cura di non creare avvallamenti, o zanzariere eventuali contenitori d’acqua inamovibili, come vasche, bidoni, fusti per l’irrigazione.

4. Collocare nelle vasche di acqua dei giardini pesci rossi soprattutto se si tratta di un vivaio con elevata presenza di piante;

PREVENTIVO DISINFESTAZIONE ZANZARE

Siamo al tuo servizio per Disinfestare la Tua casa o Giardino da Zanzare. Chiamaci o Invia una richiesta di Preventivo disinfestazione Zanzare senza alcun impegno. Sconto immediato di €10 per i nuovi clienti!

Chiudi il menu