Identificazione degli Scorpioni

Gli scorpioni sono predatori notturni e crescono nutrendosi di ragni, centipedi, diversi tipi di insetti ed anche altri scorpioni.
La maggior parte di essi vive in zone calde e asciutte. Ciò che distingue gli scorpioni dagli altri tipi di artropodi è il loro aspetto. Sono provvisti di un paio di forti chele, otto zampe ed una lunga coda segmentata, con un segmento più grande alla punta, responsabile della forte puntura dello scorpione.

Hanno due occhi al centro della testa e diversi altri ai lati; tuttavia, gli scorpioni non hanno una buona vista. Si muovono nel loro ambiente sfruttando il tatto. Possono percepire la vibrazione delle prede quando si avvicinano.
Fra gli scorpioni che è più facile incontrare, abbiamo i Centruroides sculpturatus. La loro lunghezza può arrivare ai 7,6 cm, ed hanno una coda molto sottile. La colorazione varia a seconda della specie.

identificazione degli scorpioni

Lo Hadrurus arizonensis è un’altra specie di scorpione. Si nasconde in tane al di sotto della superficie, ma è possibile trovarlo anche sotto le rocce, i ceppi di legno o zaini, nonché qualsiasi cosa si trovi abbandonata sul terreno. Potrebbero anche nascondersi in casa, o nelle zone più buie dei garage. Sono attratti dalle aree
provviste di acqua; tra queste troviamo quindi piscine, giardini irrigati o spazi aperti in cui è possibile trovare blatte, grilli, tarme ed altri insetti.
Un altro scorpione molto comune è il Vaejovis spinigerus. Vive in tane scavate in terreni sabbiosi. Questi scorpioni crescono floridi in altri habitat come deserti e fianchi di colline rocciose, arrivando anche ai 6,4 cm di lunghezza. I loro corpi presentano delle strisce nelle parti superiori. Sebbene sia uno scorpione velenoso, generalmente non viene considerato pericoloso.

Chiudi il menu