Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione
richiedi preventivo disinfestazione
disinfestazione preventivo
richiedi preventivo disinfestazione
  1. Nome(*)
    Valore non valido
  2. Telefono(*)
    Valore non valido
  3. CAP(*)
    Valore non valido
  4. Email
    Valore non valido
  5. Richiesta
    Valore non valido
  6. Codice Promo
    Valore non valido
  7. Inviando la richiesta acconsento al trattamento dei dati secondo D.Lgs. 193/2003
privacy
 
Senza-titolo-3PRONTO INTERVENTO ZECCHE 
 
800 864 528*

*Linea attiva 24 su 24. Chiamaci o compila il modulo se vuoi essere richiamato.
 
Risultato Garantito 100%

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

disinfestazione zecche

Aspetto

zeccaCi sono molte specie di zecche in Italia e in realtà non sono degli insetti, ma aracnidi. Le zecche adulte hanno otto zampe e le dimensioni possono variare da piccole a molto grandi. Le zecche si nutrono di sangue e sono portatrici di molte malattie.

Non bisogna mai rimandare la disinfestazione da questi parassiti in quanto possono essere letali per l'uomo e animali.

 

Riproduzione

 Il loro ciclo di vita è formato da quattro fasi: - uovo, larva, ninfa e adulto. Le zecche hanno solo sei zampe durante la loro fase larvale e otto zampe durante le fasi ninfa e adulto. Esse consumano pasti di sangue durante tutte le loro fasi. Gli agenti patogeni o organismi che causano malattie negli animali che infettano, possono essere passati attraverso le fasi del ciclo di vita della zecca.

 

Ciclo vitale della Zecca

ciclo vitale zeccaIl ciclo di vita della zecca dura circa un anno per completarsi. Il loro sviluppo dipende dall'ambiente e dalla disponibilità dei loro padroni di casa. In condizioni favorevoli, sono capaci di svilupparsi nel giro di qualche mese.

Tutte e tre le fasi di sviluppo della zecca  richiedono pasti di sangue procurato dagli ospiti. Le Zecche si attaccano e si nutrono di un ospite durante la fase larvale, di un altro ospite durante la fase di ninfa e di un terzo ospite durante la loro fase adulta. Dopo la posa delle uova, le zecche femmine muoiono. Tuttavia, una femmina è in grado di posare fino a 4.000 uova. Quando hanno sviluppato le sei zampe, le larve emergono dalle uova e iniziano a cercare un ospite. Le larve si alimentano per circa quattro giorni prima di cadere a terra, completando la muta e diventando ninfe. Le Ninfe hanno otto zampe e si muovono in cerca di nuovi ospiti per completare l'ultima muta e diventare adulti.

Le Zecche nella loro fase larvale e ninfale preferiscono piccoli ospiti e sono più propensi a nutrirsi di roditori che di animali di grossa taglia e, a volte, si nutrono anche di esseri umani come ospiti. Lo stadio di alimentazione larvale è responsabile della contrazione da parte dell'ospite tramite la zecca della maggior parte delle malattie, queste malattie vengono trasferite agli esseri umani e animali durante le fasi di ninfa e adulto.

 

Le zecche sono portatrici di diverse malattie gravi

puntura di zeccaLa piroplasmosi, o babesiosi, è causata da un protozoo che, iniettato dalla zecca tramite la saliva, si localizza nei globuli rossi invadendoli e distruggendoli provocando ittero, febbre ed emoglobinuria. Rari casi di infezione umana sono stati segnalati nel nord-est degli Stati Uniti d'America e nell'Europa settentrionale.

La rickettsiosi, o febbre bottonosa, il cui agente è Rickettsia conori e il cui vettore è la zecca del cane Rhipicephalus sanguineusappartenente alla famiglia degli Ixodidae. Questa malattia provoca febbrecefaleaartralgia ed una tipica eruzione esantematica localizzata sugli arti e sul tronco.

 

 

 

 

Come prevenire ed eliminare le zecche
Per la lotta contro questi ectoparassiti temporanei è importante conoscere la biologia ed il comportamento delle varie specie, giacché esse presentano una grande diversità. Al fine di prevenire la diffusione di malattie, le zecche cervo devono essere accuratamente rimosse dai loro ospiti. Una rimozione sbagliata può rivelarsi inefficace e può aumentare il rischio di infezione e quindi di contrarre una malattia. Le Zecche sono aracnidi, usano i loro apparato boccale per penetrare la pelle dei loro ospiti. Se l'apparato boccale non viene completamente rimosso, i batteri possono rimanere all'interno della pelle dando vita ad un'infezione.

come rimuovere le zecchePer rimuovere correttamente una zecca è consigliabile usare pinzette o pinze evitando di prendere la zecca dalla parte dell'addome, in quanto ciò potrebbe, schiacciandolo, rilasciare ulteriori sostanze, cause della trasmissione di malattie. Posizionare le pinzette il più vicino possibile alla pelle, ed effettuare un costante movimento delicato per rimuovere la parte conficcata. L'uso di alcol o gelatina di petrolio dovrebbero essere evitati prima della rimozione, in quanto queste sostanze possono portare la zecca  a rigurgitare il cibo e rilasciare più germi nel sangue dell'ospite.

 
  1. Nome(*)
    Valore non valido
  2. Telefono(*)
    Valore non valido
  3. CAP(*)
    Valore non valido
  4. Email
    Valore non valido
  5. Richiesta
    Valore non valido
  6. Codice Promo
    Valore non valido
  7. Inviando la richiesta acconsento al trattamento dei dati secondo D.Lgs. 193/2003

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007