Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Termiti di Formosa

Dati, identificazione e controllo

Nome latino

Coptotermes formosanus

Aspetto

Le termiti di formosa preferiscono  le aree dal clima caldo e popolano densamente certe zone del Sud America. Conosciuta anche come termite sotterranea introdotta, è possibile trovarla anche in alcune zone del sud degli Stati Uniti, come Alabama, Florida, California, Georgia, Hawaii, Louisiana, Mississipi, South Carolina, North Carolina, Texas e Tennessee. Tuttavia, sono state rinvenute in piccole popolazioni anche al confine con il Canada.

Comportamento, alimentazione e abitudini

Le termiti di formosa creano il termitaio all’interno del suolo. Invadono gli edifici attraverso il legno a diretto contatto con il suolo o utilizzando dei tunnel di fango che partono direttamente dal terreno. Sono inoltre in grado di costruire un contenitore che le aiuti a conservare l’umidità nel termitaio. Questo consente loro di costruire anche dei nidi non a diretto contatto con il terreno. Come tutte le termiti, si nutrono di cellulosa, contenuta anche nel legno.

Riproduzione

Le colonie hanno al loro interno una regina che crea più di mille uova al giorno. Le nuove colonie vengono create quando degli esemplari riproduttivi sciamano dal termitaio, compiendo un volo nuziale al quale fa seguito l’accoppiamento e la fondazione di nuove colonie.

Segni di un’infestazione di termiti di formosa

Danni

Durante la ristrutturazione di un edificio, non è raro che i padroni si rendano conto dell’attività delle termiti. Consumando il legno, queste si lasciano dietro una fitta rete di cunicoli. Il legno danneggiato può anche causare degli afflosciamenti nei muri o in altre parti della struttura.

Casta riproduttiva

Verso la fine della primavera e gli inizi dell’estate, le colonie di termiti di Formosa producono sciami di esemplari maschi e femmina alati, chiamati riproduttori. Sono lunghi circa 1,5 cm, incluse le ali. Si differenziano dalle formiche alate per via delle antenne, diritte, per le ali anteriori e posteriori della stessa lunghezza e per il corpo di forma tubolare.

 

Termiti di formsa

 

Riproduttori delle termiti di Formosa

Ulteriori informazioni

Le termiti di Formosa sono native del Sud-Est Asiatico e sono state introdotte negli Stati Uniti negli anni ’40, successivamente alla Seconda Guerra Mondiale. Si crede che siano entrate nel continente attraverso varie città portuali, portando quindi ad una dispersione irregolare. Questa specie ha continuato a diffondersi negli Stati Uniti, attraverso le spedizioni navali di legno ed altri materiali a base di cellulosa. Alcuni studiosi sono convinti che le termiti di Formosa possano diffondersi anche attraverso i pali ferroviari in legno.

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007