Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

trattamenti contro Mosche della frutta


Aspetto
Mosca della FruttaGli adulti sono lunghi dai 3 ai 4 mm, hanno gli occhi rossi, anche se alcuni presentano occhi neri, ed il torace marroncino. L’addome è nero sopra e grigio sotto. Le mosche della frutta possono essere di colore nero o marrone.


Comportamento, alimentazione e abitudini
Gli sciami tendono a ingrossarsi durante l’estate, divenendo molto numerosi nel periodo della raccolta. Al chiuso, le mosche della frutta sono attive in tutti i periodi dell’anno.

 

Di cosa si nutrono?
Si nutrono di frutta e verdura marcia e di prodotti fermentati.


Riproduzione
Le larve di questa specie si sviluppano nelle aree umide, dove sono presenti materiali organici e acqua stagnante. L’intero ciclo vitale dura 25 giorni o poco più, a seconda delle condizioni ambientali e della disponibilità di cibo.


Segni di un’infestazione di mosche della frutta
I due segni più evidenti dell’attività delle mosche della frutta sono la presenza di mosche adulte e di pupe. Gli esemplari adulti vengono spesso visti svolazzare nella cucina o vicino ai secchi dell’immondizia, alla ricerca di frutta o verdura marce. Sono anche attratte dai liquori e dalle bottiglie di birra o di liquori. Le larve mature si allontanano dal luogo della deposizione per impuparsi in zone asciutte. Vengono spesso scambiate per bruchi o escrementi di topo, ma è facile distinguerle per la presenza di due protuberanze appuntite alle estremità.


Ulteriori informazioni
Sono molte le specie di mosca della frutta conosciute in tutto il mondo. Come gli altri ditteri, anche questa mosca attraversa diversi stadi vitali nella crescita: da uovo, passa allo stadio larvale e pupale prima di emergere come adulta. I primi passaggi durano pochi giorni, infatti esse sono in grado di concludere lo sviluppo in appena una settimana, con condizioni atmosferiche adatte. Gli esemplari adulti vivono fino a trenta giorni.
La più comuna mosca della frutta (Drosophila melanogaster) è nota per la sua abilità nel riprodursi velocemente. È un esemplare utile nelle ricerche scientifiche poiché il rapido ciclo vitale permette agli studiosi di valutare gli effetti di un esperimento attraverso diverse generazioni. Anche le mutazioni sono comuni e hanno facilmente seguito in questa specie. Le mosche della frutta hanno solo quattro coppie di cromosomi: tre coppie autosomi e una che ne determina il sesso. L’intero genoma compatto della mosca della frutta comune è stato ordinato nel 1998.


Controllo della mosca della frutta
Mosche della fruttaÈ estremamente difficile liberare una casa dalle mosche della frutta. Sono attratte dai materiali organici zuccherini. Come lo stesso nome suggerisce, sono note per infestare la frutta. Tuttavia sono capaci di
prolificare anche nella carne in putrefazione, nei secchidell’immondizia e nelle perdite di bevande gassate o alcol. Stando a ciò, ogni frutto introdotto in casa dovrebbe essere conservato in frigorifero, se necessario. Strofinare regolarmente i banconi, pulire dove vengono rovesciate delle bibite e svuotare i secchi dell’immondizia vi aiuterà a prevenire un’infestazione di mosche della frutta.


La prima mossa nell’affrontare un’infestazione di mosche della frutta è l’eliminazione di qualsiasi cosa possa approvvigionarle o favorire la deposizione di uova. Spesso si tratta di frutta marcia o altri materiali organici dolci e soffici. Se identificate un’infestazione di mosche della frutta nella vostra cucina, gettate via la frutta troppo matura o danneggiata. Tutta la frutta e la verdura comprata successivamente dovrebbe essere conservata in frigo finché l’infestazione non viene dissipata.


Se non è un problema di frutta o verdura contenuta in cucina, controllate l’immondizia e i bidoni per il riciclo. Anche gli scarichi sporchi potrebbero fungere da luogo di proliferazione. Gli scarichi all’esterno sono possibili risorse per le mosche della frutta stabilitesi nel giardino, esattamente come i frutti caduti dagli alberi e lasciati a marcire al di sotto di essi.


Dopo aver isolato il luogo di proliferazione delle mosche, è possibile utilizzare dei mezzi di controllo. Benché lo sradicamento potrebbe necessitare di diversi trattamenti, la mancanza della disponibilità di cibo potrebbe causare la morte per le colonie di mosche.


Altri modi per liberare la casa dalle mosche della frutta
Detergenti antibatterici sono disponibili in commercio per liberare le tubature infestate. Talvolta anche la candeggina fa effetto, benché raramente permanga abbastanza a lungo da poter eliminare la melma residua che attrae le mosche della frutta. Nonostante non siano molto efficaci nell’eliminazione delle infestazioni, delle trappole adatte potrebbero fornire un sollievo temporaneo catturando gli esemplari adulti.

 

 

PREVENTIVO DISINFESTAZIONE MOSCHE

Siamo al tuo servizio per Interventi di disinfestazione da Mosche e Moscerini. Chiamaci o Invia una richiesta di Preventivo disinfestazione Mosche senza alcun impegno. Sconto immediato di €10 per i nuovi clienti!

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007