Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione
  • 2
  • 1
  • 1
  • 1
disinfestazione preventivo
richiedi preventivo disinfestazione
  1. Nome(*)
    Valore non valido
  2. Telefono(*)
    Valore non valido
  3. CAP(*)
    Valore non valido
  4. Email
    Valore non valido
  5. Richiesta
    Valore non valido
  6. Codice Promo
    Valore non valido
  7. Inviando la richiesta acconsento al trattamento dei dati secondo D.Lgs. 193/2003

Informazioni e Dati su Insetti Pungenti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Vespula pensylvanica


Delle diciassette specie di vespula presenti in Nord America, la vespula pensylvanica è la più comune negli Stati Uniti. In generale, le vespule sono facilmente identificabili per le loro strisce gialle e nere, per la vita stretta e le lunghe ali, che si distendono lungo il corpo quando sono ferme. Misurano dai 10 ai 16 mm di lunghezza e divengono più numerose in estate ed in autunno.
Una colonia di vespule, durante l’autunno, può contare anche migliaia di esemplari, ma con il sopraggiungere dell’inverno, le operaie muoiono, mentre le regine fecondate vanno in letargo. Le regine creano nuovi vespai durante la primavera, deponendo uova per dare inizio ad una nuova colonia. La prima generazione di vespe che crescerà, sarà composta esclusivamente da operaie, che si occuperanno della costruzione del nido, di nutrire la regina e le larve che nasceranno successivamente.
Le vespule vengono spesso considerate benefiche per l’ecosistema, poiché impollinano i fiori e si nutrono di mosche, di larve degli scarabei, di bruchi ed altri insetti infestanti. Tuttavia, la vespula pensylvanica si nutre di rifiuti umani e infesta i cassonetti dell’immondizia e le aree pic-nic.
La vespula pensylvanica costruisce l’alveare nel terreno ed è possibile che lo faccia sotto le verande o nelle crepe dei marciapiedi o delle scale. È possibile trovare alveari anche negli spazi fra i muri o in altre cavità strutturali. Dato che vivono all’interno o comunque a stretto contatto con il suolo, queste vespe hanno spesso a che fare con gli esseri umani.
La puntura della vespula pensylvanica è dolorosa e può causare delle reazioni allergiche molto gravi in alcuni soggetti. L’istinto comune quando si incontra una vespa è quello di schiacciarla o di scappare; tuttavia, gesti inutili possono aggravare la situazione, rendendola più aggressiva. Se venite attaccati, allontanatevi velocemente dall’area, evitando gesti inutili.

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007