Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

disinfestazione scorpioni

disinfestazione scorpioni in casa



Aspetto

Gli scorpioni sono aracnidi e hanno otto zampe. Sono imparentati con i ragni, gli acari e le zecche, nonché altre specie appartenenti alla classe Arachnida.
L’anatomia dello scorpione presenta due segmenti, chiamati cefalotorace e addome/opisthosoma. Il suo corpo è allungato ed ha una coda erettile, segmentata, che termina con un pungiglione. Un guscio più duro, noto come carapace, protegge il cefalotorace. Questo guscio sostiene un paio di occhi mediani al centro della parte superiore.


Comportamento, alimentazione ed abitudini
scorpioni velenosi italiaPunture di scorpione
La paura per lo scorpione è dovuta spesso al pungiglione, che contiene veleno, piuttosto che da un vero pizzico. Generalmente lo scorpione causa sintomi come gonfiore nella zona punta. Tuttavia alcune persone mostrano anche addormentamento della zona e convulsioni. In casi estremi, si hanno difficoltà respiratorie. Le persone allergiche sono più esposte ad un pericolo di morte in seguito alla puntura di uno scorpione particolarmente velenoso. Le loro possibilità di sopravvivere migliorano in seguito ad un’iniezione di siero in tempo per contrattaccare gli effetti della puntura.


Habitat dello scorpione
Gli scorpioni vivono in climi molto secchi. Nonostante ciò, sono notevolmente sensibili alla perdita di liquidi dal loro corpo e trascorrono la maggior parte del giorno rintanati in zone ombrose. Si procurano la maggior parte dei liquidi dalle prede che cacciano.


Riproduzione
riproduzione scorpioniL’esemplare femmina di scorpione trasporta le uova all’interno del suo corpo. Una volta che le uova si sono schiuse, i piccoli si arrampicano sul dorso della madre e restano lì fino alla loro prima muta, momento in cui ne discendono e si disperdono.


Gli scorpioni appena nati sono simili agli scorpioni adulti. Crescendo, mutano il loro esoscheletro. La crescita di uno scorpione viene calcolata in base allo stadio evolutivo, dato che necessita dalle cinque alle sette mute per poter raggiungere la piena maturità.

 

Dove si possono trovare gli scorpioni
Gli scorpioni preferiscono habitat caldi e relativamente asciutti e trovano riparo durante il giorno in cunicoli sotterranei o al di sotto delle rocce.
Gli scorpioni diventano notturni quando sono grandi abbastanza per cacciare e nutrirsi. Invadono le tane dei loro stessi predatori, quali uccelli, centipedi, lucertole, topi, opossum e ratti. Quando cacciano una preda, utilizzano le chele, o pinze, per catturarla in una morsa ed iniettare il veleno neurotossico, che le paralizza o le uccide. Per nutrirsi, utilizzano delle piccole ossa, simili a clave, che si protendono dalla bocca. Gli scorpioni possono assumere cibo solo in forma liquida, liberandosi di qualsiasi elemento solido prima di ingerire cibo.


Durata della vita
In media la durata della vita di uno scorpione va dai tre ai cinque anni, ma vi sono anche specie che vivono dai dieci ai quindici anni.


Segni di un’infestazione di scorpioni
Gli scorpioni non lasciano tracce, fatta eccezione dell’avvistamento degli stessi.


Ulteriori informazioni
puntura scorpioneSpecie di scorpioni
Attualmente sono circa 1200 le specie conosciute di scorpioni al mondo – ognuno dei quali con un diverso grado di pericolosità. Fra le diverse tipologie, le specie più piccole sono spesso le più velenose – gli scorpioni più grandi compensano sembrando più pericolosi ad eventuali predatori.
Una delle specie più pericolose e velenose in Italia è il Buthus occitanus, originario del Nord Africa. Sono state attribuite anche delle morti al veleno di queste pericolose creature, ma il numero è incerto.


L’ Androctonus australis è uno degli scorpioni più letali conosciuti al mondo. È ritenuto responsabile di numerose fatalità in Nord Africa ed in Medio Oriente, dove è molto comune. Sembra essere molto aggressivo ed il suo veleno è fatale specialmente per i bambini, avendo un corpo più piccolo rispetto ad un adulto, e per gli anziani, per via del loro debole sistema immunitario. Questo è uno scorpione che certamente è meglio evitare.
Un altro pericoloso membro della famiglia degli scorpioni è il Leiurus quinquestriatus: è nativo sia dell’emisfero nord che di quello sud dell’Africa ed è comune trovarlo nei suoi deserti. Il veleno è ritenuto estremamente potente.

 

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007