Disinfestazioni24
Via Francesco Massi,12 Roma, RM 00152
Phone: 800 864 528
numero verde pronto intervento disinfestazione
  • 1
  • 2
  • 1
  • 1
disinfestazione preventivo
richiedi preventivo disinfestazione
  1. Nome(*)
    Valore non valido
  2. Telefono(*)
    Valore non valido
  3. CAP(*)
    Valore non valido
  4. Email
    Valore non valido
  5. Richiesta
    Valore non valido
  6. Codice Promo
    Valore non valido
  7. Inviando la richiesta acconsento al trattamento dei dati secondo D.Lgs. 193/2003

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

disinfestazione FORMICHE acrobate ( Crematogaster spp.)

Aspetto

 
formica acrobataLe formiche acrobata prendono il nome dall’abitudine di sollevare l’addome fin sopra la testa, specialmente quando vengono minacciate. Se viste dall’alto, l’addome è a forma di cuore. Vi sono diverse specie di formiche acrobata in Italia.
 

Quanto sono grandi?

Le formiche acrobata sono piccole, misurano meno di 5.4 mm di lunghezza. Molte emettono un odore sgradevole se minacciate.

Comportamento, alimentazione e abitudini

All’esterno, le formiche acrobata nidificano in zone umide, sotto le pietre, nei ceppi, nei tronchi marci e sotto le pile di legna. Anche quando invadono la casa, scelgono zone umide, come gli isolanti in schiuma espansa sotto i rivestimenti laterali, e sono state anche trovate nei tetti vicino a lucernari non sigillati. Le formiche acrobata spesso si stabiliscono in legni precedentemente rovinati dall’attività delle termiti o delle formiche carpentiere. È comune per questa specie ripulire le gallerie che altri insetti hanno creato nel legno, spingendo lo sporco o il rosume fuori dalle gallerie. Talvolta i padroni di casa, rinvenendo questi detriti, immaginano siano a causa di un’infestazione di termiti.
 

Di cosa si nutrono le formiche acrobate?

Le formiche acrobata si nutrono di insetti e melata, una sostanza di scarto zuccherina prodotta da insetti che si nutrono di sapidi come le afidi. Le formiche acrobata proteggono le afidi, produttrici di melata. Se le formiche acrobata si introducono in casa, selezionano dolci e carne.
 

Come si introducono in casa?

Le formiche acrobate si introducono in casa in diverse maniere. Alcune volte tracciano un sentiero nel terreno. La porta d’ingresso e buchi di costruzione sono tipiche entrate. Le operaie possono anche seguire i rami degli alberi e i cespugli che toccano la casa. Tracciano percorsi persino lungo i cavi del telefono. Le formiche riescono ad introdursi in casa attraverso le stesse aperture sfruttate dalle tubature e dai cavi.

Riproduzione delle formiche

Non si sa molto dal punto di vista biologico sulle formiche acrobata. Come molte altre formiche, anch’esse producono degli esemplari maschio e femmina dotati di ali, detti sciamatori, che volano fuori dal formicaio e si accoppiano. Successivamente le femmine fecondate si disperdono, divenendo regine di altri formicai. Le regine depongono uova che vengono poi accudite dalle operaie.
 

Segni di un’infestazione di formiche acrobata

formica acrobataLe formiche acrobata sono in grado di creare formicai all’interno degli edifici, spesso in aree isolate. Il segno più evidente della loro presenza sono le file di formiche alla ricerca di cibo. Un secondo segno sono i detriti che vengono depositati quando scavano i loro nidi: spesso si tratta di schiuma isolante e corpi di formiche morte nei pressi del formicaio.
 

Ulteriori informazioni

La prevenzione per le formiche acrobata inizia con un’accurata ispezione. Talvolta vi sono delle prove che indicano dove hanno nidificato. Ad esempio, se vi sono pezzi di schiuma isolante per terra nelle cantine, è possibile che le formiche stiano costruendo un formicaio vicino ai rivestimenti laterali. Le formiche che si muovono in fila possono condurre al formicaio e alla fonte di cibo. Spesso è necessario eliminare un problema di umidità prima di combattere le formiche acrobata.
Potrebbe essere necessario potare i rami degli alberi o i cespugli per impedire loro di introdursi in casa. Controllate le cappe e riparate tutte le zanzariere danneggiate. Sigillate le aperture attorno alle tubature e ai cavi del telefono (non occupatevi dei cavi elettrici; contattate il vostro gestore o un elettricista). Spostate da casa vostra la legna da ardere. Potrebbe anche essere necessario rimuovere un ceppo che le formiche hanno utilizzato per nidificare.
Dato che i formicai potrebbero essere difficili da localizzare, è sempre meglio lasciare che dei professionisti si occupino dell’infestazione.
 

Come eliminare le formiche? E metodi "fai da te"

Spesso ci ritroviamo a spiegare alle persone che ci chiamano, che è vero che si possono usare metodi fai-da-te per eliminare le formiche, ma solo se si hanno prodotti professionali ( alcuni dei quali si possono trovare in alcuni vivai) e l'esperienza nel rimuovere le intere colonie di formiche. Non basta solo piazzare qualche goccia di gel o qualche prodotto repellente per eliminare le formiche.  Purtroppo i dati parlano chiaro, il 90% delle persone che si avventurano in una disinfestazione (qualsiasi essa sia: formiche, blate, topi ecc.), prima di buttare altri soldi, cercano una ditta di disinfestazioni specializzata che, oltre ad impiegare prodotti professionali (prodotti venduti solo ed esclusivamente alle ditte specializzate) vi risolvono il problema definitivamente. 

Continua a leggere metodi e tecniche di disinfestazione formiche 

PREVENTIVO DISINFESTAZIONE FORMICHE

Siamo al tuo servizio per Disinfestare la Tua casa o Giardino da Formiche. Chiamaci o Invia una richiesta di Preventivo disinfestazione Formiche senza alcun impegno. Sconto immediato di €10 per i nuovi clienti!

diritto d'autore

A norma della legge sul diritto d'autore e del codice civile è vietata la riproduzione delle opere digitali integranti questo sito , consistano esse in testi, immagini (ad eccezione di quelle concesse con licenza Common Creative), suoni e qualsiasi altra espressione creativa, con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, telematico, per mezzo di fotocopie, stampe, microfilm, registrazioni su qualsiasi tipo di supporto magnetico o altro, senza autorizzazione scritta degli autori. Si richiama allo scopo la tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi alla ideazione e progettazione per la comunicazione visiva, così come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 nr.518 e D.L.16 novembre 1994 nr.685.

Disinfestazioni24.it 2014 - Servizi specializzati di disinfestazione civile e industriale - P.Iva 12988281007